Cammei

Caratteristiche dei Cammei

cammei

cammei

I Cammei si ottengono dalla lavorazione ad incisione di gemme (ametista, topazio smeraldo, rubino e perfino brillante), pietre dure (agata, turchese, malachite, lapislazzuli, diaspro) e, dagli inizi del 1700, conchiglie.
Per la lavorazione dei Cammei, distinguiamo tre tipi di conchiglia: la “Sardonica” proveniente dai Caraibi o dalle Bahamas, con il fondo marrone che rende più nitida l’incisione, la “Corniola” tendente al rosso, di origine africana ed infine la “Conchiglia rosa”, proveniente dalle Antille, la meno usata perché il colore incerto del fondo non dà sufficiente rilievo alla figura.
Queste conchiglie sono a strati bicolori, quello superiore è per entrambe bianco mentre quello inferiore è rosso per la Corniola e marrone per la Sardonica.
Vale la pena ricordare che se il Cammeo vanta una storia antichissima ed è un classico della gioielleria mondiale, Torre del Greco è l’unico posto al mondo dove esso è inciso su conchiglia.